Area Archeologica di “Potentia”

Pochi chilometri separano l’attuale centro abitato di Porto Recanati dal suo passato, dalle sue origini. Percorrendo la SS 16 Adriatica in direzione sud si scorge, infatti, un sito archeologico riportato alla luce a partire dagli anni ottanta. Gli studiosi conoscevano da tempo l’esistenza dell’antica colonia romana di Potentia, fondata nel 184 a.C. dai triumviri Quinto Fabio Labeone, Marco Fulvio Flacco e Quinto Fulvio Nobiliore, così come attestano le fonti scritte, in particolare Tito Livio. Nel 174 a.C. il censore Flacco avviò, con il denaro della comunità, un programma di opere pubbliche che vide anche la realizzazione del portico intorno al foro, del tempio di Giove, della cinta muraria. Nel 56 a.C. la città venne sconvolta da un violentissimo terremoto e perciò, nei decenni successivi, si iniziò l’opera di ricostruzione. In questa occasione venne edificata la Domus, arricchita da una serie di pavimenti musivi a motivi geometrici in bianco e nero e pareti affrescate. Nello stesso periodo, i portici intorno al foro e le taberne subirono un primo grande intervento di ristrutturazione. A nord fu ricostruito il mercato con pavimentazione in cotto a spina di pesce, pozzo centrale e l’aggiunta dei portici sui lati est e nord. Nel periodo giulio-claudio la città si espanse oltre l’area precedentemente occupata: al limite est della tessitura urbana venne edificato un impianto in parte abitativo e in parte destinato ad attività produttive. Con la caduta dell’Impero Romano d’Occidente e le successive invasioni barbariche, la città imboccò la strada dell’inevitabile decadenza. Nell’immediato dopoguerra l’aerofoto grammetria effettuata dalla R.a.f. britannica ha svelato il presunto perimetro murario dell’antica colonia, ma solo 40 anni dopo – durante alcuni lavori di potenziamento della rete idrica portorecanatese – riemergono i primi resti e si da il via agli scavi che proseguono tuttora.

torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di del Comune di Porto Recanati dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Credits | Privacy | Note legali